REPUBBLICA ITALIANA
GAZZETTA UFFICIALE
DELLA REGIONE SICILIANA

PARTE PRIMA
PALERMO - VENERD╠ 22 DICEMBRE 2006 - N. 58
SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI'

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: VIA CALTANISSETTA 2/E - 90141 PALERMO
INFORMAZIONI TEL 7074930 - ABBONAMENTI TEL 7074926 INSERZIONI TEL 7074936 - FAX 7074927

AVVERTENZA
Il testo della Gazzetta Ufficiale Ŕ riprodotto solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, a cui solo Ŕ dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto, di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati, nŔ di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione

Programmi di trasposizione e impostazione grafica di :
Michele Arcadipane - Trasposizione grafica curata da: Alessandro De Luca - Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti

DECRETI ASSESSORIALI

ASSESSORATO DEL BILANCIO E DELLE FINANZE


DECRETO 23 novembre 2006.
Variazioni al bilancio della Regione e al quadro delle previsioni di cassa per l'esercizio finanziario 2006.

IL RAGIONIERE GENERALE DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLA REGIONE

Visto lo Statuto della Regione;
Visto il D.P.Reg. 28 febbraio 1979, n. 70, che approva il testo unico delle leggi sull'ordinamento del governo e dell'amministrazione della Regione siciliana;
Vista la legge regionale 8 luglio 1977, n. 47 e successive modifiche ed integrazioni ed, in particolare, l'art. 8, comma 1;
Vista la legge regionale 30 gennaio 2006, n. 2, che approva il bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2006;
Visto il decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze n. 15 dell'1 febbraio 2006 e successive modifiche ed integrazioni, con il quale, ai fini della gestione e rendicontazione, le unitÓ previsionali di base sono ripartite in capitoli;
Visto l'art. 20 della legge 11 marzo 1988, n. 67, che autorizza l'esecuzione di un programma pluriennale di interventi di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico e di realizzazione di residenze sanitarie assistenziali per anziani e soggetti non autosufficienti;
Vista la legge 27 dicembre 1997, n. 450, concernente "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 1998)" che rende disponibile la somma di lire 2.500 miliardi pari ad E 1.291.142.247,72, per la realizzazione degli interventi di edilizia sanitaria di cui all'art. 20 della sopracitata legge n. 67/88;
Vista la delibera CIPE del 6 maggio 1998, che ammette a finanziamento l'intervento per lavori di realizzazione dell'Is.Me.TT di Palermo, per un importo di L. 93.100.000.000, pari ad E 48.082.137,31, al netto della quota del 5% a carico della Regione;
Vista la nota n. 1555 del 16 ottobre 2006, con la quale il dipartimento regionale per le infrastrutture, lo sviluppo e l'innovazione per la comunicazione e per l'informatizzazione del settore sanitario - igiene pubblica chiede l'iscrizione al cap. 832009 della somma di E 1.524.330,58 quale importo residuo a carico dello Stato per il finanziamento dell'intervento per i lavori di realizzazione dell'Is.Me.T.T. di Palermo;
Visti i decreti nn. 436/2000, 550/2000, 768/2000, 215/2001, 696/2001, 198/2002, con i quali Ŕ stata iscritta al cap. 812010 la somma complessiva di E 46.557.806,73;
Considerato che il capitolo Ŕ stato trasferito, con decreto n. 438 del 14 aprile 2006, dal dipartimento regionale per l'assistenza sanitaria ed ospedaliera e la programmazione e la gestione delle risorse correnti del fondo sanitario al dipartimento regionale per le infrastrutture, lo sviluppo e l'innovazione per la comunicazione e per l'informatizzazione del settore sanitario - igiene pubblica con la nuova numerazione 832009;
Ravvisata, per quanto precede, la necessitÓ di iscrivere al capitolo 832009 la residua somma di E 1.524.330,58 in termini di competenza e di cassa;
Ritenuto di apportare al bilancio della Regione per l'esercizio finanziario 2006 ed alla relativa ripartizione in capitoli, di cui al decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze n. 15 dell'1 febbraio 2006, le necessarie variazioni, per quanto in premessa specificato;

Decreta:
Art. 1

Negli stati di previsione dell'entrata e della spesa del bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2006 e alla relativa ripartizione in capitoli, di cui al citato decreto dell'Assessore per il bilancio e le finanze n. 15 dell'1 febbraio 2006 e successive modifiche ed integrazioni, sono introdotte le seguenti variazioni in termini di competenza:






Art. 2

Al quadro delle previsioni di cassa per l'esercizio finanziario 2006 sono apportate le seguenti variazioni:
ENTRATA
ASSESSORATO REGIONALE DELLA SANITA'
Centro di responsabilitÓ: dipartimento regionale per le infrastrutture, lo sviluppo e l'innovazione, per la comunicazione e per l'informatizzazione del settore sanitario

Interventi comunitari, statali e relativi cofinanziamenti      + 1.524.330,58 

SPESA
ASSESSORATO REGIONALE DELLA SANITA'
Centro di responsabilitÓ: dipartimento regionale per le infrastrutture, lo sviluppo e l'innovazione, per la comunicazione e per l'informatizzazione del settore sanitario

Interventi comunitari, statali e connessi cofinanziamenti      + 1.524.330,58 

Art. 3

Il presente decreto sarÓ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.
Palermo, 23 novembre 2006.
  EMANUELE 

(2006.48.3504)
Torna al Sommariohome


017
   


MICHELE ARCADIPANE, direttore responsabile
FRANCESCO CATALANO, condirettoreMELANIA LA COGNATA, redattore

Ufficio legislativo e legale della Regione Siciliana
Gazzetta Ufficiale della Regione
Stampa: Officine Grafiche Riunite s.p.a.-Palermo
Ideazione grafica e programmi di
Michele Arcadipane
Trasposizione grafica curata da
Alessandro De Luca
Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti


Torna al menu- 52 -  82 -  46 -  34 -  44 -  86 -